Regolamento della scuola

  • CONDIZIONI – Spedendo il modulo d’iscrizione lo studente si impegna a rispettare il regolamento della scuola.
  • QUOTA D’ISCRIZIONE – Per usufruire dei nostri servizi è obbligatoria una quota d’iscrizione di 50 La quota è valida 12 mesi a partire dal momento dell’iscrizione e comprende i materiali didattici, l’uso del centro linguistico, il test d’ingresso e la valutazione del livello, il certificato di frequenza, la ricerca gratuita dell’alloggio e altri servizi.
  • DURATA DELLE LEZIONI – Ogni lezione ha una durata di 45 minuti.
  • FORMAZIONE DELLE CLASSI – Le classi si formano a partire da un minimo di 3 studenti in base a criteri di omogeneità stabiliti all’arrivo con il test d’ingresso. Classi con meno di tre studenti conservano lo stesso programma con un orario ridotto a 2 ore giornaliere di 60 minuti ciascuna.
  • FESTIVITÀ – La scuola rispetta le festività italiane nazionali e religiose. Pertanto nell’anno 2019 rimarrà chiusa nelle seguenti date: 22 aprile, 25 aprile, 1° maggio, 15 agosto, 1° novembre, 8 dicembre e dal 23 dicembre al 7 gennaio 2020. Le lezioni perse in questi giorni non saranno recuperabili.
  • SPESE BANCARIE E POSTALI – Le spese relative all’invio del deposito sono a carico dello studente.
  • ISCRIZIONE – Al momento dell’iscrizione è necessario versare un deposito pari al 30% dell’importo totale del corso. Lo studente dovrà inoltre versare i 50 euro della quota d’iscrizione.
  • SALDO DEL CORSO – Verrà versato (in contanti o con bonifico) entro la fine della prima settimana di corso. In questa settimana lo studente provvederà anche a consegnare una fotocopia del documento di identità. Gli studenti che devono ottenere un visto di studi per periodi superiori a 6 mesi di corso possono pagare in due o tre rate se precedentemente concordato con la scuola.
  • CANCELLAZIONI E RIMBORSI – In caso di cancellazione dell’iscrizione il cliente verrà rimborsato dell’80% del deposito solo se la cancellazione verrà spedita via e-mail 20 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso. Si avvisa, inoltre, che la quota d’iscrizione non è rimborsabile e sarà pertanto dedotta dal totale del rimborso. Gli studenti che non avessero ottenuto il visto di studi hanno diritto al rimborso dell’80% (iscrizione esclusa) solo se comunicano alla scuola entro 15 giorni lavorativi dall’inizio del corso la cancellazione della loro iscrizione. Altrimenti il deposito viene interamente trattenuto.
  • RITARDI E CANCELLAZIONI DURANTE LA FREQUENZA – Gli studenti che iniziano il corso in ritardo oppure per qualsiasi motivo non lo portano a termine non hanno diritto ad alcun rimborso. Inoltre, le lezioni di gruppo perse per malattia o altri motivi non possono essere recuperate. Le lezioni individuali, invece, possono essere recuperate solo se la cancellazione avviene con un preavviso di almeno 24 ore.
  • STUDENTI CON MENO DI 18 ANNI – Possono iscriversi ai corsi solo se accompagnati dai genitori oppure da una lettera di chi ne esercita la patria potestà in cui si dichiara che la scuola è sollevata da ogni responsabilità nei confronti del minore. In allegato essi devono presentare anche una fotocopia dei relativi documenti di identità di chi esercita la patria potestà e un certificato medico.

ALLOGGI

La scuola offre un servizio gratuito di ricerca alloggio a tutti gli studenti iscritti ai suoi corsi:

  • È possibile che l’alloggio assegnato non risulti disponibile. In tali rari casi la scuola si riserva il diritto di assegnare un altro alloggio con analoghe caratteristiche.
  • La scuola è esente da ogni responsabilità riguardante i rapporti tra padroni di casa e studenti. Lo studente potrà chiedere alla scuola un altro alloggio solo in casi gravi.
  • Gli studenti sono i soli responsabili per eventuali danni causati sia all’interno che all’esterno delle strutture. Ciò vale anche per tutti i danni causati alle proprietà della scuola, dello studente stesso o di eventuali terzi soggetti. In nessun caso la scuola potrà essere ritenuta responsabile o corresponsabile.
  • Il pagamento dell’alloggio verrà effettuato direttamente al proprietario dell’alloggio il giorno dell’arrivo.
  • Qualsiasi controversia sarà di competenza del tribunale di Verona.