L'Italiano con noi a Verona

ITALIANO SU SKYPE? LA NOSTRA ESPERIENZA A DISTANZA

Le lezioni di italiano su skype esistono da molti anni ma l’italiano è e rimane una lingua che si impara principalmente per amore e non per necessità. Così come tutti gli innamorati, gli studenti di italiano preferiscono stare vicino alla loro amata e imparare la lingua direttamente in Italia. Certamente nessuno può dargli torto, ma dopo mesi di lezioni di italiano online sento il dovere di spendere qualche parola a favore della tecnologia e di ringraziare gli studenti che hanno deciso di viaggiare nella lingua e cultura italiana dal divano di casa propria.

Perché lo faccio? Perché, in attesa di tornare alla normalità e di incontrarci di persona nella nostra scuola di lingua italiana a Verona, abbiamo avuto la possibilità di esplorare strade fino a qualche mese fa a noi poco conosciute. A L’Italiano con noi il 2020 lo ricorderemo anche come un anno di crescita professionale in cui abbiamo implementato le nostre competenze e i nostri servizi.

DA UN PUNTO DI VISTA DIDATTICO oggi le nostre lezioni di italiano online:

  1. sono più strutturate. Le lezioni in diretta con l’insegnante sono affiancate da classi virtuali su cui postiamo giorno per giorno gli appunti delle lezioni, i compiti per casa e i materiali da preparare per le lezioni successive.
  2. hanno un approccio anche task-based. Conversare in lingua è importantissimo così come imparare la grammatica. Tuttavia, accanto a un approccio comunicativo, oggi anche online i nostri studenti hanno la possibilità di risolvere compiti di diversa natura usando la lingua in modo sempre diverso, coinvolgente e concreto.
  3. offrono agli studenti maggiore autonomia perché li guidano a toccare con mano il percorso e i loro progressi. In qualsiasi momento gli studenti possono entrare nella loro classe virtuale, vedere cosa hanno imparato a fare con la lingua italiana, avere accesso ai materiali e svolgere i test online assegnati in itinere.

DA UN PUNTO DI VISTA UMANO quest’anno abbiamo capito che anche a distanza è possibile stringere delle belle amicizie. Il divertimento e il piacere di incontrarsi rimane lo stesso. Come se non bastasse, nei mesi scorsi siamo entrati nelle case degli studenti e loro nelle nostre. Così abbiamo potuto conoscere le persone con cui vivono, visitare le loro case e guardare con loro fuori dalla finestra.

Non posso dire che la modalità online sia diventata la nostra preferita. Chi ama questo lavoro, come lo amiamo noi, non vede l’ora di incontrare e accogliere le persone nella propria classe di italiano senza dover filtrare i loro volti attraverso un video. Devo ammettere però che grazie alla tecnologia attraverso la lingua italiana abbiamo a modo nostro riempito il silenzio e a volte allontanato la solitudine. Ai tempi del corona virus anche questi non sono aspetti da sottovalutare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *