STUDENTS’ LIFE AT OUR SCHOOL

“Ciao a tutti! Sono Aurelia, la bella ragazza bionda che vedete nelle foto e nei video di questa pagina. Purtroppo la mia fantastica esperienza qui a Verona è quasi alla fine ma prima di partire voglio condividere con voi alcune delle cose che ho vissuto durante le mie 12 settimane a L’Italiano con noi.”

Trasferirsi in un posto nuovo non è mai facile, ma la scuola mi ha aiutata a sentirmi come a casa sin dal primo giorno. Questa sì che è stata una piacevole sorpresa! Durante il primo mese ho fatto un corso di lingua italiana. Dopo le lezioni siamo andati spesso fuori per pranzo tutti insieme e così ho conosciuto molti posti fantastici dove si mangia veramente bene. Giorgia, la mia insegnante, mi ha presentato due ragazze italiane simpaticissime della mia età. Ho cominciato così a trovare nuovi amici e a scoprire con loro i divertimenti e la bellezza di Verona.

La cosa che mi piace fare di più in questa città è bere uno sprizt sulle colline del centro a Castel San Pietro. Cerco di andarci tutte le settimane. Fortunatamente la scuola è nel cuore antico di Verona e anche per una persona pigra come è davvero facile visitare la città dopo le lezioni di italiano. A due passi dalla scuola di lingua italiana c’è Piazza delle Erbe, l’antica piazza romana e Piazza dei Signori che è stata costruita durante il Medio Evo. Io sono stata a Verona durante il periodo di Natale. In Piazza dei Signori c’era un mercatino caratteristico dove mi sono divertita a passare il tempo e a comprare souvenir di ogni tipo.

Studiare l’italiano a Verona mi è piaciuto perché ho potuto fare amicizia con ragazzi da tutto il mondo. Con loro ho scoperto non solo la città ma anche la vita notturna di Verona.

Per ultimo ma non per importanza ho apprezzato molto anche il mio alloggio perché era molto pulito e vicino alla scuola. Purtroppo il mio soggiorno in Italia è quasi finito. Vorrei ringraziare il progetto Erasmus + e Giorgia per le divertenti lezioni di italiano e la supervisione al mio progetto. Grazie mille! A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *